COSA FACCIAMO > RD CONGO > Per la Salute delle mamme e dei bambini del Congo

Per la salute delle mamme e dei bambini del Congo

kk

Il distretto di Ituri è una delle zone maggiormente danneggiate dal conflitto con una forte instabilità causata dalla presenza nei distretti limitrofi di bande armate di ribelli che continuano a terrorizzare la popolazione civile. 408 bambini su 1.000 muoiono nei primi 5 anni di vita per banali malattie ed infezioni. La sanità pubblica è al collasso per i danni causati dalla guerra e l’assenza di risorse finanziarie. IMAGINE interviene al fianco di organizzazioni locali che da anni gestiscono i servizi sanitari con grandi sforzi e sacrifici per la salute delle donne e dei bambini.

 

Ospedale di Mudzi Balla

IMAGINE è impegnata con i Padri del Carmelo un ospedale a Mudzi-Balla, area rurale ad alcuni km da Bunia, per dare assistenza e cure a circa 200.000 persone, tra cui 42.000 donne in età fertile e 40.000 bambini di età inferiore ai 5 anni. IMAGINE si sta impegnando a:

  • Ultimare i lavori di costruzione, presto verrà avviato a regime il primo blocco dell’ospedale di Mudzi-Balla, che funzionerà come Centro di Salute
  • Fornire materiali sanitari ed attrezzature sostenibili
  • Garantire acqua potabile ed energia sostenibile alla struttura
  • Formare il personale sanitario in salute riproduttiva e materno infantile
  • Sensibilizzare le comunità attraverso gli animatori comunitari sulla prevenzione e la salute
  • Avviare microattività creatrici di reddito per la copertura dei costi di gestione dell’ospedale.

Ospedale di Lita

Dal 2012 IMAGINE lavora per rafforzare i servizi sanitari locali nella città di Lita, ristrutturando l’ospedale di riferimento fortemente danneggiato da un incendio. 12.000 persone dei 21 villaggi di Lita e l’intera popolazione dell’area, 115.000 persone, di cui  circa 25.000 donne in età fertile e circa 20.000 bambini, hanno ricevuto e riceveranno cure ed assistenza adeguate.

Risultati raggiunti:

  • Il Reparto materno infantile dell’ospedale di Lita dispone di strumenti e attrezzature adeguate per i controlli prenatali, il parto e la cura e l’assistenza del neonato, dalla lampada luminescente, al frigo per stoccare il sangue, alla bilancia neonatale per il bambino, ai lettini per la visita delle mamme prima e dopo il parto ed infine al lettino per il parto
  • Emergenze parto notturne e continuità elettrica per le incubatrici assicurata attraverso la dotazione di pannelli solari per la fornitura di energia H24
  • Formazione degli animatori di salute comunitaria sulle tecniche di sensibilizzazione per promuovere i controlli prenatali e l’accesso ai servizi materno – infantili
  • Costruzione Sala Parto di Lita, grazie ai fondi  della Cooperazione decentrata  Regione Toscana in partenariato con Oxfam Italia
  • Formazione di ostetriche ed infermieri del distretto sanitario di Lita in controlli prenatali, gestione del parto e delle complicazioni, rianimazione del neonato.

Prossimi obiettivi:

  • Inaugurare e rendere operativa la sala parto di Lita
  • Fornire altro materiale sanitario di primaria importanza: incubatrici, refrigeratori per la conservazione dei farmaci, aspiratori e tavoli per la rianimazione neonatale.

Partner

Zone de Santé di Bunia, Caritas diocesana di Bunia, Ordine Padri del Carmelo.