COMUNICATI STAMPA > IGNAZIO MARINO (PD): DIMINUISCONO LE MORTI INFANTILI PER MORBILLO, MA IL CONTAGIO RESTA ALTO IN CONGO Le dichiarazioni di Ignazio Marino, Presidente di IMAGINE Onlus, in occasione della campagna con SMS solidale
IGNAZIO MARINO (PD): DIMINUISCONO LE MORTI INFANTILI PER MORBILLO, MA IL CONTAGIO RESTA ALTO IN CONGO Le dichiarazioni di Ignazio Marino, Presidente di IMAGINE Onlus, in occasione della campagna con SMS solidale

Roma, 24/01/2013 – “l numero di morti per morbillo a livello mondiale è diminuita del 71% tra il 2000 e il 2011, da 542 000 a 158 000 casi, questi i dati riferiti da uno studio promosso dall’ORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANITA’”. Così Ignazio Marino Presidente di IMAGINE onlus, un’associazione che si occupa di assistenza sanitaria di base nella Repubblica Democratica del Congo.
“Nonostante questo progresso globale, alcune popolazioni rimangono senza protezione. Si stima che 20 milioni di bambini in tutto il mondo non abbiano ricevuto la prima dose di vaccino nel 2011. Più della metà di questi bambini vivono in cinque paesi”.

“La Repubblica Democratica del Congo (RDC), con 800,000 bambini che aspettano di essere vaccinati e 134,042 contagi nel 2011, compare in questa triste classifica. La situazione è intollerabile – Continua Marino – e lo è ancora di più se si pensa che il costo per una dose di vaccino contro il morbillo e la rosolia è di un solo dollaro, cosa che lo rende uno degli interventi sanitari migliori al mondo dal punto di vista del rapporto costo-efficacia”.

“La parola d’ordine è dunque comunque e sempre prevenzione. L’investimento economico fatto in prevenzione torna indietro, spesso decuplicato, in termini sociali ed economici. Per questo con IMAGINE stiamo costruendo un ospedale a Mudzi Balla in Ituri, grazie al quale abbiamo l’opportunità di cambiare il destino di migliaia di persone e incrementare lo sviluppo dell’intera regione. Non dobbiamo perdere questa occasione. Non dobbiamo minimizzare l’ampiezza di quello che ci aspetta ma sappiamo per esperienza che, lavorando insieme, con responsabilità condivise, con lo sguardo fisso sull’obbiettivo da raggiungere e con passione e compassione come cittadini globali per la salute, ce la faremo.
E per farcela abbiamo bisogno DELL’AIUTO DI TUTTI”, CONCLUDE MARINO RICORDANDO CHE FINANZIARE QUESTO PROGETTO E’ POSSIBILE donando 2 euro tramite sms solidale al 45508.